La tenda da sole è indicata per creare zone d’ombra, fresche e piacevoli e per sfruttare lo spazio esterno della vostra casa nei periodi primaverili ed estivi, o per proteggere dal sole la vostra attività.

Le tende da sole devono adattarsi all’edificio su cui vengono installate perché, oltre ad essere un elemento protettivo dai raggi del sole e un riparo per la privacy, hanno anche una funzione decorativa. Per questo motivo, prima di acquistare la propria tenda, bisogna tenere conto di diversi criteri e conoscere quali sono le caratteristiche salienti che una tenda deve avere. Tra questi criteri, uno dei più importanti è  lo spazio disponibile, infatti grazie a questo si potrà sapere se sarà possibile montare una tenda da sole a struttura fissa dove il telo scorre su apposite guide; oppure con la struttura mobile.

Le tende da sole possono essere manovrate manualmente o tramite un meccanismo automatico, grazie al quale si riavvolgeranno senza nessuna fatica all’interno della propria abitazione, e ne esistono di vari tipi:

  • Tende da sole a caduta

Queste tende sono robuste e dal design moderno. Sono disponibili su misura e sono estremamente versatili, adattandosi a qualsiasi soluzione architettonica. Si installano facilmente sia a parete che a soffitto, e sono consigliate per ombreggiare balconi, terrazze e verande.

  • Tende da sole a bracci

Questo tipo di tende sono adatte per appartamenti e attività commerciali; sono anch’esse installabili a parete e a soffitto e sono disponibili in varie tipologie. Sono caratterizzate da bracci di estensione in alluminio, e possono comprendere anche un cassonetto di protezione.

  • Tende a cappottina

Per tende da sole a cappottina si intendono quelle tende ideali non solo per ombreggiare, ma anche per valorizzare portoni, finestre, verande, ingressi e vetrine di attività commerciali. Sono realizzabili fino a 4 metri di larghezza, e sono disponibili in vari modelli e combinazioni.