Il mercato libero luce e gas ha portato ai consumatori il vantaggio di avere da una parte la possibilità di scegliere a chi affidarci per questi servizi, ma allo stesso tempo ha creato confusione con conseguenti dubbi e indecisioni sulla scelta del gestore.

Dal 2003 per il gas e dal 2007 per la luce è possibile scegliere il proprio fornitore, come si fa per la telefonia, oppure si può decidere di restare nel regime tutelato dove l’Arera ogni tre mesi stabilisce il prezzo. Dal 1 Luglio 2020 il passaggio al mercato libero diventerà però un obbligo per tutti i consumatori. Questo passaggio sarebbe dovuto avvenire direttamente quest’anno ma, dopo aver constatato che non sussistono per i consumatori le necessarie di garanzie di informazione su mercato, competitività e trasparenza, il governo ha deciso di far slittare la decisione.

Ecco perché trovare un operatore di mercato adatto alle proprie esigenze è sempre più importante.

Sicuramente avrete già iniziato a curiosare su internet e vi sarete accorti che riuscire a comparare tutte le offerte per cercare la migliore sembra quasi impossibile. Conoscendo la difficoltà di questa operazione, per confrontare le proposte vi consigliamo di sfruttare le piattaforme che svolgono proprio questo compito di comparazione, come il sito web https://confronto.luce-gas.it/, che ha le competenze per dare utili consigli di risparmio ed orientare gli utenti nella scelta del fornitore più adatto alle proprie esigenze.

Il sito in questione, infatti, come gli altri siti del settore, offre un servizio di consulenza gratuita e personalizzata sulle offerte di energia elettrica e gas sia per i clienti domestici, sia per le aziende, collaborando con diversi fornitori del mercato. È in grado di fornire agli utenti informazioni chiare e precise sulle procedure legate alle utenze e di offrire un supporto attento ai consumatori nella scelta del proprio fornitore. Grazie ai siti di comparazione offerte è possibile avere una guida nelle pratiche legate alle utenze elettriche e del gas, usufruendo di contenuti informativi chiari e completi e spesso di un call center dedicato disponibile dal lunedì al venerdì.

Per confrontare le tariffe e per le eventuali attivazioni, sono a disposizione dell’utente diversi servizi:

  • la possibilità di farti ricontattare direttamente dal personale esperto semplicemente inserendo il tuo numero di telefono nello spazio apposito presente nel sito web;
  • richiedere l’analisi gratuita e senza impegno della tua bolletta per analizzare le tue spese; eseguire la stima dei consumi;
  • iscriversi alle newsletter per poter ricevere le principali novità direttamente via email, compresi gli aggiornamenti sulle politiche e la regolamentazione del settore energetico;
  • richiedere un preventivo Gpl;
  • confrontare direttamente dal sito tutte le migliori offerte disponibili sul territorio.

Nel caotico mondo del mercato libero dei gestori luce e gas, i siti di comparazione come quello di Selectra sono in grado di dare concretamente una mano, aiutando l’utente nella ricerca del miglior prezzo, a comprendere le numerose offerte e promozioni presenti sul mercato, o anche semplicemente a decifrare quanto scritto sulla bolletta.

L’obiettivo di questo servizio è solo uno: il risparmio degli utenti e riuscire a trasmettere una maggiore consapevolezza e dimestichezza riguardo il mercato dell’energia elettrica e del gas.