Visitare le Marche significa scoprire una parte di Italia stupenda, divisa tra storia e natura. Bagnate dall’Adriatico a est con insenature sabbiose, scogliere calcaree e paesini medievale, e con un entroterra immerso tra colline ed il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, le Marche si aggiudicano sicuramente un posto tra le regioni più belle della penisola.

Se decidete di visitare le Marche potete iniziare da Ancona, capoluogo di regione, che si trova sul promontorio del Monte Conero, e si affaccia direttamente sul mare Adriatico. Fondata dai Greci, la città si sviluppò notevolmente quando l’Imperatore Adriano ampliò il piccolo porto, da sempre d’importanza strategica per i traffici adriatici. È una città d’arte con un centro storico ricco di monumenti e con una storia millenaria; ed è divisa in due parti: il centro storico sul Monte Guasco e la parte moderna sulla costa.  Quando si decide di visitare le Marche, non si può non andare a vedere il Museo Archeologico Nazionale delle Marche, dove sono custoditi reperti dell’età del ferro e delle civiltà che hanno abitato la costa adriatica, la Chiesa di S. Maria della Piazza, di origine romanica (XI secolo), l’Arco Traiano, costruito nel 115 da Apollodoro da Damasco e la Mole Vanvitelliana, edificio militare progettato dal Vanvitelli nel XVIII secolo, mentre un esempio dell’epoca classica è l’Anfiteatro romano risalente al I secolo d.C.

Dopo aver visitato le Marche, non potrete che innamorarvi di questa magica regione, e Marche Country Homes all’indirizzo https://marchecountryhomes.com/visitare-le-marche/ vi aiuterà a vivervela appieno. Si tratta di un’agenzia immobiliare specializzata nel restauro e nella vendita di casali, casolari, rustici e ville nelle Marche, che vi aiuterà a trovare il piccolo angolo di paradiso più adatto ad ognuno di voi e, in caso ce ne fosse bisogno, sarà anche in grado di assistervi e consigliarvi per ogni lavoro di cui si avrà la necessità.