Il saper vestire si vede anche dal tipo di cintura, che deve essere in linea con il look generale dell’abito o dell’abbigliamento scelto. Scegliere la cintura da uomo non è affatto cosa semplice perché ci sono tante regole alle quali conviene attenersi per non fare danni e acquistare qualcosa che poi, per qualche motivo, non riusciamo ad abbinare bene e dunque a indossare.  Brucle propone cinture uomo artigianali dal design contemporaneo: una collezione unica di cinture made in Italy realizzate con i migliori materiali e con particolare attenzione alle finiture. Qualunque tipo di cintura avete deciso di indossare, ricordatevi una cosa importantissima: la cintura va indossata sempre al terzo buco.

Che sia alta o bassa, di corda, in cuoio o in camoscio, la cintura va inserita sempre al terzo buco, in modo che l’eccedenza sia di 10 centimetri circa. Alcune cinture uomo hanno una misura proprio per evitare eccedenze, ma potete quasi sempre tagliarle (meglio se le fate tagliare da mani esperte) per accorciarle. Accostare una cintura nera sportiva a un paio di scarpe nere eleganti è un errore che assolutamente non dovete compiere, e per evitare questo dovete imparare a riconoscere i dettagli che possono fare la differenza, e la corretta scelta della cintura è uno di questi.

Trovate il vostro mood elegante o sportivo tra i modelli in pelle, cuoio o elastico intrecciato della linea cinture uomo firmata Brucle. Rendete unica la vostra cintura personalizzando la fibbia o la cintura stessa con il vostro nome o le vostre iniziali o con un disegno. Diffidate dalle cinture economiche, potrebbero essere non di vera pelle, deteriorandosi velocemente, o potrebbero essere state realizzate con materiali scadenti. State lontani dalle cinture di marchi prestigiosi vendute a prezzi stracciati, anche durante i saldi. Potrebbero essere non originali oppure realizzate con materiali di bassa qualità.