Cos’è lo stampaggio della lamiera?

Lo stampaggio è l’insieme delle operazioni effettuate per realizzare sagomature (fori, asole, scantonature) e formature per realizzare le forme desiderate imprimendo alla lamiera deformazioni permanenti. Lo stampaggio avviene normalmente dopo aver eseguito il taglio e comprende due fasi di lavorazioni:

  • tranciatura e punzonatura (sagomatura);
  • curvatura e imbutitura (formatura).

Tutte le operazioni di stampaggio avvengono mediante l’ausilio di macchinari, detti presse e attrezzature chiamate stampi , che hanno la funzione di trasferire lo sforzo di tranciatura o di deformazione sulla lamiera da lavorare. La messa a punto di un impianto di stampaggio risulta economicamente conveniente solo per produzioni di un grande numero di pezzi.

Tranciatura e punzonatura

La tranciatura e la punzonatura sono operazioni che consistono nell’imprimere sulla lamiera uno sforzo di taglio sufficiente a separare il materiale lungo il bordo dell’unità tagliente dello stampo. In particolare la tranciatura permette di sagomare il perimetro del particolare da lavorare, mentre la punzonatura permette di eseguire fori e intagli. Per entrambe le operazioni vengono utilizzate presse di tipo diverso a seconda delle esigenze oppure punzonatrici automatiche multitesta a controllo numerico, capaci di grandi produttività e che consentono un’elevatissima flessibilità per l’attrezzaggio della macchina, grazie alla possibilità di sostituire i punzoni, già predisposti, mediante semplici comandi del sistema di comando computerizzato. Le punzonatrici automatiche vengono anche impiegate per tagliare lamiere sottili. Esse sfruttano la possibilità di eseguire serie di punzonature affiancate le une alle altre.

Tranciatura e punzonatura: le differenze

Tranciatura e punzonatura sono lavorazioni che sollecitano la lamiera tra due utensili (punzone e matrice) che hanno taglienti sagomati e che fratturano della lamiera per deformazione plastica localizzata. La differenza sostanziale tra la tranciatura e la punzonatura consiste nella destinazione del materiale che viene separato dal pezzo originale. Nella tranciatura il materiale separato costituisce il prodotto, mentre nella punzonatura esso costituisce lo scarto.

Per maggiori info visita https://www.gpbsnc.it/it/lamiere/punzonatura-piegatura.html