Fino a qualche tempo fa rivolgersi ai grandi franchising del noleggio si pensava potesse garantire standard assicurativi maggiori in termini di garanzia di restituzione dei mezzi e modalità di pagamento personalizzate. Poter però procedere con il noleggio auto senza carta di credito restava comunque un’impresa! Oggi le cose sono cambiate: il noleggio auto senza carta di credito è possibile. Per farlo basta versare un deposito cauzionale con strumento alternativo alla carta di credito sono rappresentati – come carte di debito o bancomat – e in alcuni casi si deve sottoscrivere un’assicurazione addizionale.

Il noleggio auto senza carta di credito, è una realtà possibile presso alcuni noleggiatori in molte città ed aeroporti, come quello di Cagliari Elmas (https://www.rent.it/autonoleggio/italia-1/cagliari-2/)Una grande comodità in più per chi, per scelta o per necessità, non dispone di una carta di credito. La cosa principale da sapere è che, per poter noleggiare con questa modalità, è necessario acquistare le assicurazioni per annullare le franchigie: tale opzione sarà pertanto automaticamente inclusa al momento della prenotazione. Bisogna fare una distinzione tra ciò che accade in Italia e in molti Paesi all’estero.

Per le agenzie ubicate sul territorio italiano, nella grande maggioranza dei casi viene accettato il deposito cauzionale in contanti. Si tratta di somme anche abbastanza elevate, che servono come incentivo a restituire il mezzo nei tempi e modi previsti. In alternativa i metodi per pagare la cauzione, alcuni centri accettano come deposito anche un assegno bancario.

Per richiedere il noleggio auto è necessario avere con sé: 

  • documento d’identità (passaporto o carta d’identità); 
  • patente di guida rilasciata da almeno un anno prima della data di inizio del noleggio; 
  • carta di debito, bancomat, carta prepagata, Postepay. 

Non tutte le carte prepagate vengono accettate dagli autonoleggi, non ci sono delle regole comuni e tutti accettano i metodi di pagamento che preferiscono. Per questo motivo è fondamentale accettarsi che la nostra carta prepagata sia approvata dall’autonoleggio in questione.