Chiunque ami l’Italia e l’apprezzi per la vena artistica che la attraversa da sempre, saprà gioire delle realizzazioni in vetro soffiato di Murano che l’azienda Sogni di Cristallo realizza per i suoi clienti. Caratteristiche dei lampadari di Murano sono il design curato, l’alta qualità dei materiali, l’originalità, la versatilità delle forme e le raffinate scelte cromatiche: tutti pregi che rendono questi oggetti i degni eredi della tradizione della scuola del vetro di Murano e che si integrano perfettamente sia in arredamenti classici che moderni. La tua sala ad esempio, ha bisogno di un solo dettaglio per essere perfetta: un lampadario di Murano.

Acquistare un lampadario di Murano significa portare nella propria casa un pezzo d’arte autentico ed unico nel suo genere che nasconde in sé millenni di storia. Scegliere un arredo in vetro di Murano significa infatti, lasciarsi affascinare dalla magia di un prodotto realizzato a mano, secondo le antiche tecniche artigiane che si tramandano di Maestro in Maestro. Dalle forme più lineari a quelle più sofisticate: con fiori in vetro, colorati o semplici del colore del cristallo, ogni lampadario è l’incontro perfetto tra tradizione e innovazione, classicismo e modernità. I colori dei lampadari di Murano rappresentano uno tra gli elementi fondamentali della produzione, perché sono capaci di modificare completamente l’effetto finale del manufatto.

Una caratteristica principe dei lampadari in vetro di Murano sono i colori: ogni ossido aggiunto alla sabbia conferisce al vetro un determinato colore ed in base alla quantità utilizzata ne viene determinata l’intensità. Ne esistono di tantissimi tipi, ma quelli classici sono arricchiti con complicati motivi floreali. Piccole roselline, bianchissimi gigli oppure eleganti calle possono impreziosire queste stupende opere d’arte caratterizzate da un meraviglioso cromatismo. Come da tradizione, ogni pezzo viene studiato e progettato nei minimi dettagli da disegnatori esperti, la produzione dei componenti in vetro è artigianale, secondo le tecniche tradizionali, con una lavorazione che impreziosisce i materiali di partenza.