Stile romantico, moderno, contemporaneo…Attualmente ci sono statue di tutti gli stili e per tutti i gusti. Sono veri e propri elementi di decoro ed è per questo motivo che, in un epoca in cui le persone hanno riscoperto la piacevolezza di stare in giardino volendolo trasformare in un vero e proprio salotto dove passare il maggior tempo della giornata, stanno prendendo sempre più spesso posto nei più svariati giardini dei privati. Tuttavia, non è sempre facile scegliere poiché i modelli esistenti sono numerosi e quindi, per evitare di dover vedere qualcosa che non piace nel proprio giardino, è consigliabile fare la scelta giusta valutando vari aspetti.

Scegli le statue per il tuo giardino su https://ra-ma.it/categoria-prodotto/larmonia-del-giardino/statue-da-giardino

Vale la pena dedicare un po’ di tempo al proprio giardino e dare uno sguardo agli elementi decorativi già presenti evitare scelte sbagliate o totalmente fuori contesto. Un elemento importante riguarda anche la dimensione della statua e bisogna assicurarsi che il risultato non sia sproporzionato rispetto al giardino stesso.

Ci si può sentire liberi di mettere un po’ di colore attorno alla statua scelta piantando fiori e aggiungendo del verde per ottenere un bell’effetto visivo.

Come mantenere inalterata la bellezza delle statue da giardino

Per mantenere il bell’aspetto della propria statua, è necessario effettuare pochi ma importanti interventi di manutenzione quì di seguito brevemente sintetizzati:

In inverno, la statua va protetta con un velo di prodotto specifico che impedirà a muschi e licheni di depositarsi sulla pietra e quindi di danneggiarla.

Quando arriva la primavera, la patina di protezione deve essere rimossa procedendo alla pulizia mediante una spazzola morbida ed una mescola di acqua e sapone di Marsiglia.

Affinché la statua riacquisti totalmente il suo candore naturale, è consigliabile l’uso di un’idropulitrice che andrà riempita con la suddetta mescola e con cui si dovrà insistere in particolare sulle aree particolarmente incrostate di muschio e altri parassiti.

Quindi, si procede al risciacquo con acqua pulita e si lascia asciugare all’aria aperta.