Come funziona nebbiogeno

Il nebbiogeno è un vero e proprio guardiano personale, vigile ventiquattro ore su ventiquattro. A differenza dei tradizionali impianti d’allarme, il nebbiogeno non solo attiva la sirena e il combinatore telefonico, ma è anche in grado di agire fermando il furto fisicamente. Può, infatti, rilevare l’effrazione grazie ad un sensore che è stato montato sul bordo ed è in grado di erogare all’istante una fitta nebbia. In questo modo si impedirà al ladro di vedere intorno a sé e, di conseguenza, di portare a termine il reato prima dell’arrivo della polizia.

Il nebbiogeno si può attivare attraverso un telecomando o, più semplicemente, con l’applicazione per lo smartphone. Il telecomando è bidirezionale, così da avere un controllo totale. Per disattivarlo sarà sufficiente premere l’altro pulsante, la conferma di attivazione di disattivazione e data da un LED sul telecomando unito a una vibrazione.

Il sensore, che viene montato di serie, è volumetrico a doppia tecnologia e garantisce l’assenza di interferenze, malfunzionamenti e, soprattutto, falsi allarmi. Una volta che il nebbiogeno si è attivato, quando il sensore rileva un movimento sospetto scatta subito l’allarme e viene diffusa una fittissima nebbia.

Nebbiogeno: ecco dove acquistarlo

Il primo ed unico nebbiogeno antifurto si può trovare sul sito dell’azienda www.ufosecurity.com. Si tratta del primo antifurto in Italia in grado di sventare il 100% dei furti nelle abitazioni. Il nebbiogeno è totalmente made in Italy, ed è capace di generare un vero e proprio muro di nebbia in soli cinque secondi. 

La nebbia che viene diffusa non è tossica e non lascia nessun tipo di residuo. Il suo unico obiettivo è quello di sventare il furto e impedire al malintenzionato di agire. Il nebbiogeno UFO è un sistema di sicurezza professionale ideato per essere infallibile. L’auto-diagnosi, infine, permette di rilevare un tentato furto e di inviare immediatamente una notifica all’app installata sul proprio telefono.